Calcio: Eder in azzurro, merito del lavoro degli ultimi anni

(ANSA) – ROMA, 23 MAR – “Sono felice per la convocazione e ringrazio i miei compagni, il mister e lo staff perché quello che stanno facendo negli ultimi due anni mi ha permesso di arrivare a questo traguardo. Spero di approfittare di questa opportunità. Sono a disposizione di Conte e per lui darò il massimo”. Il sampdoriano Eder commenta così la chiamata in azzurro. Nato in Brasile e arrivato in Italia nel 2005, è diventato cittadino italiano nel 2010. Il bisnonno, Battista Righetto, era nato a Nove (Treviso).

Condividi: