Roma 2024: Malagò ‘non in ritardo, lavoriamo senza proclami’

(ANSA) – ROMA, 23 MAR – “Stiamo lavorando come giusto che sia, non servono proclami. Inaugureremo le strutture che ospiteranno il comitato promotore tra 15 giorni, la squadra inizia ad essere operativa e siamo in contatto con gli enti locali. Va assolutamente bene”. Così il presidente del Coni, Giovanni Malagò a chi gli chiedeva novità sulla candidatura olimpica di Roma ad ospitare i Giochi del 2024. “Abbiamo l’agenda piena di appuntamenti – rileva il n.1 dello sport italiano

Condividi: