Meredith: Pg, confermare le condanne per Sollecito-Knox

(ANSA) – ROMA, 25 MAR – Il procuratore generale della Cassazione ha chiesto di confermare le condanne per Amanda Knox e Raffaele Sollecito per l’omicidio di Meredith Kercher e di ridurre la pena di tre mesi ciascuno, per la prescrizione di un reato minore: chiesti per la Knox 28 anni e tre mesi e per Sollecito 24 anni e 9 mesi. Secondo il pg Mario Pinelli sulla studentessa inglese “inferiscono tre persone”. Ha quindi definito corretta e adeguatamente motivata la sentenza d’appello della Corte di Firenze.

Condividi: