Truffano Mise per lavori fibra ottica

(ANSA)-CAGLIARI,25 MAR – Quattro persone indagate e 650mila euro di beni sequestrati. E’ il bilancio dell’operazione dalla Gdf di Cagliari che ha consentito di individuare una maxi truffa ai danni del ministero dello Sviluppo economico nell’ambito dell’appalto relativo alla banda larga. Indagati a vario titolo per falso ideologico, frode nelle forniture pubbliche, truffa e concussione un ingegnere, direttore dei lavori della Infratel Spa, il procuratore della Imet Spa, e i due responsabili del cantiere della Imet.

Condividi: