Dottoressa uccisa: indiano condannato a 23 anni

(ANSA) – BERGAMO, 25 MAR – L’indiano Vicky Vicky – che due anni fa travolse con l’auto e uccise il fratello e la dottoressa Eleonora Cantamessa che lo stava soccorrendo per strada – è stato condannato a Bergamo a 23 anni e 20 giorni di reclusione per duplice omicidio. Risarcimento provvisionale di 200 mila euro alla mamma e al papà di Elenonora. La Corte d’Assise ha inoltre disposto la trasmissione al pm degli atti perché proceda nei confronti di altri 5 membri del clan indiano dei Ram con l’accusa di tentato omicidio.

Condividi: