Usa:sergente prigioniero talebani incriminato per diserzione

(ANSA) – NEW YORK, 25 MAR – Il sergente Bowe Bergdahl, tenuto prigioniero per cinque anni dai talebani in Afghanistan e poi liberato grazie ad un controverso scambio di prigionieri nel maggio dello scorso anno, è stato incriminato per diserzione, ha rivelato il suo avvocato. Lo riferisce il Washington Post, a cui l’avvocato Eugene Fidell ha detto che l’accusa è stata notificata al suo cliente già ieri.

Condividi: