Truffa a Francescani Immacolata,sequestro 30 mln in Campania

(ANSA) – AVELLINO, 26 MAR – Beni per 30 milioni di euro, fabbricati, auto e canali radio-tv, sono stati sequestrati dai finanzieri a conclusione di indagini della Procura di Avellino su una truffa ai danni della Congregazione dei Frati Francescani dell’Immacolata, il cui convento, guidato da un amministratore apostolico nominato dal Vaticano, ha sede a Frigento (Avellino). Nei riguardi degli animatori delle due associazioni laiche coinvolte nell’inchiesta si ipotizzano i reati di truffa e falso ideologico.

Condividi: