F.1: Alonso, nessuna scossa elettrica né trauma improvviso

(ANSA) – ROMA, 26 MAR – “Non mi svegliai credendo di essere nel 1995 e nemmeno dicendo cose strane”: il pilota McLaren Fernando Alonso parla dell’incidente a Montmelò. “Ero cosciente in quel momento, in ambulanza e nella clinica del circuito. Per i medici, la successiva perdita di coscienza è normale: è dovuta ai farmaci per il trasporto in elicottero e gli esami in ospedale. Non ho ricevuto una scossa elettrica, né un trauma improvviso. C’è stato un problema alla macchina, anche se non ci sono dati per spiegare quale”.

Condividi: