Calcio: Figc, niente debiti per iscriversi al campionato

(ANSA) – ROMA, 26 MAR – Un piano pluriennale nell’ambito delle licenze nazionali per l’iscrizione alla Serie A che punta a far arrivare i club al pareggio di bilancio nella stagione 2018/’19. Il Consiglio Figc ha introdotto tre indicatori di controllo dell’equilibrio finanziario ed economico delle società. Le società che non rispondono ai requisiti nel 2015/’16 dovranno presentare un piano di riequilibrio; nel 2016/’17 subiranno il blocco della campagna trasferimenti; e nel 2017/’18 non saranno ammesse al campionato.

Condividi: