Contrabbando gasolio, maxi operazione in 6 Paesi

(ANSA) – ROMA, 26 MAR – Un ‘fiume’ di gasolio, oltre 4 mila tonnellate, è stato introdotto clandestinamente in Italia dal 2013 ad oggi e destinato alla rivendita in ‘nero’. L’inchiesta, condotta dalla Procura di Roma, ha portato a 8 arresti e decine di perquisizioni in Italia e altri cinque Paesi dell’Ue (Germania, Regno Unito, Repubblica Ceca, Romania e Malta), eseguiti dalla Guardia di Finanza di Roma.

Condividi: