Picchia e lascia figlio di 10 anni fuori di casa, arrestato

(ANSA) – BENEVENTO, 27 MAR – Un operaio rumeno di 43 anni, residente ad Airola (Benevento), è stato arrestato dai Carabinieri con l’accusa di aver ripetutamente picchiato il figlioletto di 10 anni e di averlo costretto a stare per ore fuori dalla porta di casa. Spesso prima di picchiare il figlio, lo denudava. A scoprire e segnalare le violenze sono state le maestre della scuola elementare frequentata dal bambino. Il bambino è stato affidato provvisoriamente a una casa famiglia.

Condividi: