Ritirano pensione sociale ma vivono in Albania

(ANSA) – TRENTO, 27 MAR – Percepivano l’assegno sociale dall’Inps da anni, ma di fatto restavano in Italia solo per il tempo necessario a ritirare i soldi. Con questa accusa una coppia di albanesi di 77 e 70 anni residente a Rovereto è stata denunciata dai carabinieri. L’Inps ha verificato che, dal 2008, l’uomo ha indebitamente percepito quasi 20.000 euro, mentre la moglie dal 2010 circa 7.000 euro. Nei loro confronti è stato aperto un procedimento per indebita percezione di erogazione ai danni dello stato.

Condividi: