Islam:allontanato imam,decisione Viminale

(ANSA) – LUCCA, 27 MAR – Eseguito dalla polizia di Lucca il provvedimento di allontanamento, disposto dal ministro dell’Interno, di un cittadino marocchino dal territorio nazionale in quanto ritenuto “una minaccia per la sicurezza dello Stato”. L’uomo, 33 anni, che viveva a Camigliano con la famiglia e lavorava come operaio, è uno degli Imam del centro di preghiera di Capannori. Prima della notifica del provvedimento è stata effettuata una perquisizione domiciliare a casa dell’uomo, che ha dato esito negativo.

Condividi: