Prescrizione: Sabelli, interromperla dopo primo grado

(ANSA) – REGGIO CALABRIA, 27 MAR – Per risolvere il problema della prescrizione “bisognerebbe intervenire in modo più radicale interrompendo definitivamente il decorso almeno dopo la sentenza di primo grado”. Lo ha detto il presidente dell’Anm Rodolfo Maria Sabelli a margine del congresso nazionale di Magistratura Democratica cominciato oggi a Reggio Calabria e che si concluderà domenica. “Questo – ha aggiunto – per evitare che l’estinzione del reato diventi l’obiettivo del processo”. (ANSA).

Condividi: