Esplosione a Manhattan: autorita’, due persone disperse

(ANSA) – NEW YORK, 27 MAR – Sono due le persone disperse in seguito all’esplosione avvenuta ieri nell’East Village, a Manhattan. Lo affermano le autorità, anche se l’ufficio del sindaco non le ha ancora inserite ufficialmente nel registro scomparsi. Uno dei due e’ un ragazzo di 23 anni di nome Nicholas Figueroa, che si trovava nel ristorante giapponese del palazzo crollato. La famiglia lo ha scoperto dalle ricevute della sua carta di credito del ragazzo, l’ultima emessa nel Sushi Park appena prima dell’esplosione.

Condividi: