Renzi, non lasceremo il futuro in mano agli estremisti

(ANSA) – ROMA, 29 MAR – L’Italia è insieme alla Tunisia “nella battaglia difficile per la democrazia”. Lo ha detto il premier Matteo Renzi parlando a Tunisi, dove partecipa insieme ad altri leader alla marcia contro il terrorismo. “Non lasceremo il futuro in mano agli estremisti”, ha aggiunto il premier. L’attentato al museo del Bardo è “una ferita terribile, che squarcia la storia anche di alcune famiglie italiane”.E “La Tunisia è un Paese che sta tentando con grande determinazione di restituire la speranza al popolo”.

Condividi: