Soffoca l’anziana moglie e poi tenta di impiccarsi

(ANSA) – TORINO, 29 MAR – Ha strangolato la moglie di 86 anni, sua coetanea, poi ha tentato di impiccarsi con la stessa corda. E’ accaduto questa sera a Torino, in un appartamento di via Lauro Rossi. A dare l’allarme la badante della coppia. Secondo i primi accertamenti della polizia dietro al drammatico gesto ci sarebbero motivi di salute. L’uomo accudiva la moglie, che da tre anni non riusciva più a muoversi, ma secondo i vicini di casa da qualche tempo era “stanco e provato”.

Condividi: