Assad, Isis è cresciuto con raid Usa

(ANSA) – ROMA, 30 MAR – Dall’inizio dei raid della Coalizione a guida Usa contro lo Stato islamico in Siria e Iraq, l’Isis non è stato sconfitto, anzi è cresciuto “guadagnando 1000 reclute al mese”. Lo ha detto il presidente siriano Bashar al Assad in un’intervista a Cbs News, sottolineando che i jiahdisti “si sono allargati in Libia così come molte organizzazioni affiliate ad al Qaida hanno giurato fedeltà all’Isis”.

Condividi: