Libri antichi sequestrati a Milano, indagato Dell’Utri

(ANSA) – MILANO, 30 MAR – Appartengono a Marcello Dell’Utri i ventimila volumi sequestrati dai carabinieri a Milano. Lo hanno confermato gli inquirenti, che indagano l’ex manager con l’accusa di ricettazione ed esportazione illecita all’estero di opere d’arte. Si tratta di 20.000 testi di rilevanza storica e documenti archivistici datati tra il XV ed il XIX secolo, del valore di alcune milioni di euro.

Condividi: