Inchiesta Ischia: Cantone, chiesti atti a pm Napoli

(ANSA) – ROMA, 31 MAR – “Abbiamo chiesto gli atti al procuratore della Repubblica di Napoli per capire se ci siano appalti che possono essere commissariati: verificheremo, dobbiamo leggere gli atti”. Lo ha detto il presidente dell’anticorruzione Raffaele Cantone, interpellato sull’inchiesta per le tangenti sul metano che ha coinvolto il sindaco di Ischia. “Serve una legge sui meccanismi e sulla pubblicità dei finanziamenti a fondazioni, associazioni e partiti”, ha aggiunto Cantone.

Condividi: