‘Ndrangheta: omicidio boss durante faida, due arresti

(ANSA) – VIBO VALENTIA, 31 MAR – La squadra mobile di Catanzaro ha arrestato Francesco Labella, di 42 anni, e Michele Russo (26), accusati dell’omicidio di Fortunato Patania, ritenuto boss della ‘ndrangheta di Stefanaconi, ucciso nel 2011 in una faida tra cosche vibonesi. Labella è accusato di essere uno degli esecutori dell’omicidio e Michele Russo avrebbe prelevato i killer dal luogo del delitto. Le indagini, coordinate dalla Dda di Catanzaro, si sono sviluppate dopo le dichiarazioni di un nuovo pentito.

Condividi: