Corruzione: Grasso, relazioni opache politici e mafiosi

(ANSA) – ROMA, 31 MAR – “Le più recenti indagini svelano trame nell’ombra, reti opache di relazioni che uniscono mafiosi e criminali a politici, imprenditori, professionisti, funzionari pubblici: avvinti dal disinteresse per il bene comune, dalla collusione e dalla corruzione”. A sottolinearlo è il presidente del Senato che punta il dito contro il “capitalismo criminale”.

Condividi: