Fece pressioni sull’Inps, indagato questore di Bergamo

(ANSA) – BERGAMO, 31 MAR – Il questore di Bergamo Dino Finolli è indagato con le accuse di induzione indebita e peculato. Secondo le accuse avrebbe organizzato un pranzo con l’amico Giovanni Cottone, imprenditore ed ex marito della showgirl Valeria Marini (anche lui sotto inchiesta, così come la moglie del questore), e con il direttore dell’Inps di Bergamo per chiedere un favore (poi non corrisposto) in merito alla possibilità che la ditta di Scottone potesse dilazionare alcuni pagamenti dovuti all’istituto.

Condividi: