Camorra:uccisero per rappresaglia 2 rom innocenti, 5 arresti

(ANSA) – NAPOLI, 31 MAR – Cinque persone ritenute affiliate al clan Mazzarella di piazza Mercato, a Napoli, sono state arrestate dagli agenti della Squadra Mobile della Questura di Napoli perché ritenute responsabili di quattro omicidi. E’ emerso che i sicari del clan uccisero a caso due rom in una rappresaglia in un campo nomadi attuata per soddisfare il desiderio di vendetta del boss Franco Mazzarella che poco prima aveva subìto un furto in casa mentre era ai domiciliari.

Condividi: