Famiglia Stefano Tachè incontra il presidente Mattarella

(ANSA) – ROMA, 1 APR – Visita oggi al Quirinale dal presidente Sergio Mattarella per la famiglia di Stefano Gaj Tachè, il bambino ebreo di due anni ucciso nell’attentato alla sinagoga di Roma del 9 ottobre 1992. Nel discorso di insediamento Mattarella aveva ricordato il bimbo vittima di terroristi palestinesi. La famiglia Tachè – il padre di Stefano, Joseph, la madre Daniela, la nonna Tina e il fratello Gadiel – è accompagnata dal presidente degli ebrei romani Riccardo Pacifici e dal rabbino capo Riccardo Di Segni.

Condividi: