Inchiesta Ischia:Di Maio fare luce intreccio Coop-politica

(ANSA) – NAPOLI, 2 APR – “Non siamo il nuovo partito delle procure, ma siamo venuti a chiedere al Procura di Napoli di mettere sotto i riflettori i rapporti fra cooperative, criminalità organizzata e fenomeni di corruzione”. Così il vicepresidente della Camera, Luigi Di Maio, del Movimento 5 Stelle, che ha incontrato i procuratori aggiunti di Napoli Alfonso D’Avino e Luigi Frunzio. “Di Maio ha chiesto l’istituzione di una Procura nazionale che si occupi dei fenomeni di corruzione”.