Un anno fa gli ‘tolsero’ i figli,appello a Papa e Mattarella

(ANSA) – PISTOIA, 2 APR -“Rivogliamo i nostri bambini altrimenti io e mia moglie siamo pronti a fare altre manifestazioni eclatanti, saliremo su tutte le torri d’Italia se necessario: così non riusciamo ad andare avanti”. A dirlo Stefano Barli che con la moglie Catiuscia da un anno lotta per riavere i due figli di 5 e 8 anni, tolti alla coppia il 2 aprile 2014 dopo una relazione dei servizi sociali. Questa volta lanciano un appello al Capo dello Stato Mattarella, a Papa Francesco e a Matteo Renzi.

Condividi: