Yemen, carri armati entrati nel centro di Aden

(ANSA) – MOSCA, 2 APR – Sempre più grave la situazione in Yemen in seguito alla crisi politico-militare in corso. Carri armati dei ribelli sciiti Huthi sono entrati nelle scorse ore nel centro di Aden, nel sud e sono stati affrontati dalle truppe del presidente Abd Rabbo Mansur Hadi. A causa dell’intensificarsi degli scontri il consolato russo a Aden ha sospeso le operazioni. Mentre un aereo russo è decollato dal Cairo verso Sanaa per evacuare il personale dell’ambasciata e i connazionali che vogliono lasciare il paese.

Condividi: