Iran: storica intesa, Teheran non avrà la bomba

LOSANNA – L’accordo sul nucleare iraniano prevede la “revoca di tutte le sanzioni”. E’ scritto nella dichiarazione congiunta letta da Federica Mogherini a Losanna. – L’Ue – ha proseguito la Mogherini leggendo la dichiarazione congiunta – termineranno l’attuazione di tutte le sanzioni, economiche, energetiche e finanziarie e gli Stati Uniti cesseranno l’applicazione di tutte le sanzioni secondarie, economiche e finanziarie, insieme all’attuazione di tutti gli impegni dell’Iran, come concordato con l’Aiea”. La “soluzione a 360 gradi” trovata a Losanna “garantirà la natura esclusivamente pacifica” del programma nucleare iraniano”. “Abbiamo raggiunto un accordo che garantisce che l’Iran non potrà sviluppare l’arma nucleare. Non ci saranno altre strutture di arricchimento dell’uranio oltre a Natanz”, dice ancora la dichiarazione. Nella centrale iraniana di Fordo non ci sarà materiale fissile. Il presidente Usa Barack Obama ha parlato di una “storica intesa” che “preverrà la bomba nucleare” e con “l’accordo finale il mondo sarà più sicuro”. – L’accordo con l’Iran non si basa sulla fiducia, ma su verifiche senza precedenti – ha aggiunto. Il presidente iraniano Hassan Rohani ha confermato dal suo account Twitter che sono state trovate soluzioni sui punti chiave del negoziato sul nucleare iraniano. E ha annunciato che comincia immediatamente la stesura della bozza da concludere con l’accordo tecnico dettagliato – secondo quanto già previsto – entro il 30 giugno. “Un grande giorno: Unione europea, 5+1 e Iran hanno ora i parametri per risolvere le questioni piu’ importanti sul programma nucleare. Presto di nuovo al lavoro per un accordo finale”: cosi’ twitta il segretario di stato americano, John Kerry. Saranno sospesi i due terzi della capacità di arricchimento dell’uranio da parte dell’Iran. Lo prevede – secondo indiscrezioni sui media americani – l’accordo raggiunto a Losanna, che indica anche come l’attività nucleare dell’Iran sarà monitorata per 10 anni. “Ultima plenaria ministeriale delle trattative con l’Iran. Ora incontro con la stampa con Zarif. Good News”: cosi’ l’Alto Rappresentante europeo per la politica estera, Federica Mogherini, su Twitter.

Condividi: