Gay:Schwarzenegger “furioso”, destra non legiferi sull’amore

(ANSA) – NEW YORK, 4 APR – Arnold Schwarzenegger, ex governatore repubblicano della California, furioso col suo partito. Al Washington Post, già usato da Tim Cook per criticare le norme dell’Indiana che discriminano i gay, ‘Terminator’ ha detto: “Se il partito repubblicano vuole che la prossima generazione di elettori ascolti le nostre idee e soluzioni, dobbiamo essere un partito aperto e inclusivo, non uno che legifera sull’amore. Dobbiamo essere il partito che sostiene l’uguaglianza contro ogni discriminazione”.

Condividi: