Calcio: Donadoni, vogliamo essere rispettati

(ANSA) – ROMA, 4 APR – “I ragazzi sono stati davvero bravi: venire qui e giocare in questo modo significa che questa squadra non merita quello che sta subendo”. A parlare è Roberto Donadoni, a Sky, dopo l’1-1 con l’Inter. “Le condizioni sono al limite per tutti – continua il tecnico del Parma – Ma l’arrivo dei curatori e di Albertini ha dato qualche certezza in più. Speriamo di essere rispettati da qui alla fine, oggi l’arbitro in più circostanze non mi è piaciuto. Non amo lamentarmi ma vedere certe situazioni fa male”.

Condividi: