Pesi: doping, federazione India sospende 21 atleti

(ANSA) – NUOVA DELHI, 5 APR – Il doping continua a essere una ‘piaga’, in alcune nazioni, per il sollevamento pesi. La federazione indiana ha annunciato di aver sospeso ben 21 atleti, tutti risultati positivi per sostanze proibite dopo i controlli a cui erano stati sottoposti. I test erano stati effettuati sia dopo alcune gare che a sorpresa. Tra i pesisti squalificati c’è anche Suneeta Rani, oro ai Giochi del Commonwealth del 2006. Ora i 21 atleti rischiano squalifiche fino a 4 anni.

Condividi: