Appalti Cpl: esame documenti in attesa nuovi interrogatori

(ANSA) – NAPOLI, 6 APR – L’esame degli ultimi documenti acquisiti a Procida, e poi la probabile fissazione di nuovi interrogatori, in primo luogo del dirigente della coop Francesco Simone che in carcere ha cominciato a svelare il presunto sistema corruttivo alla base dell’aggiudicazione degli appalti. E’ il programma del pool di magistrati – il procuratore aggiunto D’Avino e i pm Woodcock, Carrano e Loreto – che conducono l’inchiesta sugli appalti della Cpl Concordia. (ANSA).

Condividi: