In Libia sono 1.500 i jihadisti tunisini

(ANSA) – TUNISI, 7 APR – Sarebbero circa 1.500 i combattenti tunisini nei campi di addestramento in Libia gestiti da Abou Iyadh, leader dell’organizzazione terroristica Ansar al Sharia, e si starebbero preparando ad attaccare la Tunisia. Lo afferma la presidente del Centro internazionale di Studi Strategici e Militari, Badra Gaaloul. Secondo l’esperta, Abou Iyadh, ricercato dalle autorità tunisine, avrebbe fatto un giuramento formale allo Stato Islamico e si sarebbe recato in Yemen nel 2013.

Condividi: