Gb: Harry ora odia i selfie, ”sono brutti”

(ANSA) – LONDRA, 7 APR – Il principe Harry ha messo la testa a posto, forse anche troppo. Durante un bagno di folla a Canberra ha negato un selfie a una ragazza che glielo aveva chiesto, dicendo di odiare gli autoscatti e che ”sono brutti”, con tanto di ramanzina alla malcapitata teenager. Eppure in passato il reale si era fatto ritrarre più volte in selfie e li aveva usati col fratello William per promuovere il Queen’s Young Leaders Programme, rivolto a riconoscere e premiare i giovani leader del Commonwealth.

Condividi: