Iran: concorso vignette su Olocausto, oltre 800 le opere

(ANSA) – TEHERAN, 7 APR – Sono 839 le opere giunte alla segreteria del secondo Concorso internazionale di vignette sull’Olocausto, organizzato a Teheran. Lo ha annunciato alla Fars Seyed Massoud Shojayee Tabatabayee, segretario del concorso che si aprirà il 9 maggio con una mostra per 12 giorni. I partecipanti sono 312, 104 iraniani e gli altri di vari Paesi, fra cui Brasile, Francia, Turchia e Cina. Il concorso, ha spiegato Tabatabayee, intende mostrare il ‘doppio standard’ sulla libertà di espressione dell’Occidente.

Condividi: