Papa: solenni dichiarazioni diritti bimbi, e poi…?

(ANSA) – CITTA’ DEL VATICANO, 8 APR – “Che ne facciamo delle solenni dichiarazioni dei diritti dell’uomo, dei diritti del bambino, se poi puniamo i bambini per gli errori degli adulti?”. Papa Francesco, all’udienza generale, parla della “passione” che vivono “molti bambini, in quanto rifiutati, abbandonati, privati della loro infanzia e del loro avvenire. Tutti questi bambini – ha detto invitando singoli e istituzioni a fare di più – sono un grido che sale verso Dio e accusa il sistema che noi abbiamo costruito”.

Condividi: