Def: Chiamparino, non ci sono margini per tagli a Regioni

(ANSA) – ROMA, 8 APR – “Non vedo margini, dopo i 5 miliardi già tagliati”. Così il presidente della Conferenza delle Regioni, Sergio Chiamparino, parla del Def, sottolineando che “un’operazione di razionalizzazione delle partecipate non può avere ricadute immediate, se non minime”. Piuttosto, “si può fare un programma di medio periodo per migliorare il sistema delle partecipate, locali e centrali”. Chiamparino torna poi a chiedere un “incremento del fondo sanitario” dopo i sacrifici delle Regioni di quest’anno. (ANSA).

Condividi: