In Brasile l’inflazione annua vola all’8,13%

Banca-Centrale-del-Brasile

RIO DE JANEIRO. – Inflazione alle stelle, in Brasile: secondo dati divulgati stamane dall’Istituto nazionale di geografia e statistica (Ibge), l’indice ufficiale dei prezzi nel Paese sudamericano ha registrato un incremento dell’1,32% a marzo (era stato dell’1,22% a febbraio), che su base annuale significa un rialzo dell’8,13%, maggior tasso da dicembre 2003 (9,3%).

Il risultato supera abbondantemente il tetto massimo stabilito dal governo, pari al 6,5% annuo. Ora gli analisti prevedono un ulteriore aumento del tasso di interesse di riferimento (Selic), attualmente al 12,75%, da parte della Banca centrale.