Fa strage in tribunale Milano e scappa, arrestato

(ANSA) – MILANO, 9 APR – Terrore a Palazzo di Giustizia di Milano: un uomo imputato in un processo per bancarotta fraudolenta, Claudio Giardiello, 57 anni, immobiliarista, ha ucciso a colpi di pistola tre persone, forse quattro, e ne ha ferite altre due. Ha prima sparato in un’aula, durante il suo processo, uccidendo un avvocato e un coimputato, poi è sceso al secondo piano e ha sparato ad un giudice nella sua stanza. E’ poi riuscito a fuggire in moto ma è stato arrestato dai carabinieri nella zona di Vimercate.

Condividi: