Calcio: insulti a Francia, 4 turni stop Ibrahimovic

(ANSA) – ROMA, 10 APR – Stangata del giudice sportivo su Zlatan Ibrahimovic. L’attaccante svedese del Psg è stato squalificato per quattro giornate per le frasi pronunciate contro l’arbitro e la Francia il 15 marzo scorso, in occasione della gara con il Bordeaux persa 3-2. Ibra si era scagliato contro il direttore di gara e poi aveva pronunciato la frase: “Francia paese di m… non si merita il Psg”, scatenando anche polemiche politiche. Il giocatore dovrebbe tornare disponibile per le ultime tre gare della stagione.

Condividi: