Kenya: governo smentisce 166 dispersi dopo strage università

(ANSA) – ROMA, 9 APR – Il governo del Kenya ha smentito che ci siano ancora 166 studenti dispersi dopo l’attacco degli al Shabaab al campus di Garissa. Lo riporta la Bbc online citando il ministro dell’Istruzione Joseph Kaimenyi che ha bollato come “prive di fondamento” le dichiarazioni della University Academic Staff Union (Uasu) che aveva denunciato la scomparsa di molti studenti. Secondo Nairobi 663 studenti del college su un totale di 815 sono stati salvati. I morti sono stati 142 e 10 mancano ancora all’appello.

Condividi: