Spari tribunale Milano, 3 morti e 2 feriti

(ANSA) – ROMA, 9 APR – Sono tre le vittime della sparatoria avvenuta nel palazzo di Giustizia di Milano, tra cui il giudice Ciampi. Una quarta persona è ricoverata in condizioni gravi e una quinta, un avvocato, è stato colpito da colpi di arma da fuoco ad una gamba. Claudio Giardiello, il killer, aveva con sè due caricatori calibro 7.65 e ha esploso 13 colpi. “Volevo vendicarmi di chi mi ha rovinato” ha detto Giardiello dopo essere stato catturato dai carabinieri che lo hanno intercettato vicino Monza.

Condividi: