La Grecia rimborsa il Fmi: “Rispettiamo gli impegni”

Pubblicato il 09 aprile 2015 da redazione

Greece to vote on tax evasion probe

ROMA. – La Grecia ha rimborsato al Fondo Monetario Internazionale il prestito in scadenza ad aprile da 450 milioni di euro ma non ha certamente scongiurato lo spettro del default. Atene “ha rispettato i suoi obblighi verso il Fondo Monetario Internazionale e gli altri partner dell’ex troika, e continua a negoziare per evitare un nuovo crac, ma non credo che abbiamo il diritto morale di farci i complimenti, abbiamo ancora tanto lavoro da fare”, ha dichiarato il ministro dell’economia greco, Yanis Varoufakis, in un convegno a Parigi. Da Washington il direttore generale dell’Fmi, Christine Lagarde, scherza dicendo: “Ho riavuto i miei soldi indietro”, quindi sottolinea che il Fondo è impegnato ad aiutare la Grecia e ha la volontà di rispettare alcune delle promesse elettorali fatte in Grecia, ma avverte anche che un’uscita dall’euro porterebbe ad una ”situazione terribile” per i greci. E nella stessa giornata del rimborso all’Fmi, la Banca Centrale Europea fornisce ulteriore ossigeno ad Atene, almeno nel breve termine, aumentando, secondo diverse indiscrezioni, di altri 1,2 miliardi di euro la liquidità d’emergenza (Ela) erogata dalla banca centrale greca agli istituti di credito greci, portando il totale a 73,2 miliardi. Il pagamento di oggi non esclude tuttavia il rischio bancarotta per la Grecia se il governo Tsipras non raggiunge un accordo con i creditori internazionali. A maggio Atene dovrà infatti rimborsare una nuova rata di 950 milioni di euro all’Fmi e affrontare pagamenti per stipendi e pensioni pari a 2,4 miliardi di euro. Fonti Ue spiegano che l’Euro Working Group ha fatto “pochi progressi” e “crescono i timori che il tempo stia finendo”, aggiungendo anche che gli sherpa dell’Eurogruppo premono su Atene affinché “i negoziati accelerino”. L’obiettivo è trovare un’intesa per il 24 Aprile quando i ministri delle finanze dell’Eurozona si riuniranno a Riga. Varoufakis si dice “fiducioso” sul raggiungimento di un accordo entro quella data, escludendo anche che Atene abbia intenzione di chiedere l’aiuto di Mosca per risolvere i suoi problemi finanziari. “Dobbiamo essere molto chiari: i temi relativi al salvataggio devono essere affrontati all’interno della famiglia europea. Questo governo non cerca una soluzione extraeuropea ad un problema europeo”, ha affermato il ministro delle finanze ellenico. E dalla capitale russa, dov’è in visita, il premier Tsipras, rassicura i partner europei dichiarando che ”l’obiettivo del nostro governo è di restare nell’eurozona” e che “vogliamo chiudere un accordo con l’Ue che sia di beneficio per loro e per noi”. Ma annuncia anche che Mosca e Atene hanno avviato trattative per la partecipazione della Russia alla privatizzazione delle società greche, spiegando che i due paesi hanno trovato un’intesa di massima per creare un ente a tale scopo.
(di Alfonso Abagnale/ANSA)

Ultima ora

11:09Badminton: torna lo Yonex International

(ANSA) - ROMA, 13 DIC - Ritorna al PalaBadminton di Milano lo Yonex Italian International 2017. Quattro giorni di gara - da domani a domenica 17 dicembre - che vedranno la partecipazione del grande badminton internazionale. La kermesse, giunta alla sua 17/a edizione, offrirà agli azzurri l'opportunità di brillare nuovamente dopo le 5 medaglie (un oro, due argenti e due bronzi) conquistate in Botswana e Zambia e il decimo posto ai Campionati Europei Under 17 di Praga. Quattordici gli azzurri convocati dallo staff tecnico guidato dal dt Arturo Ruiz. La manifestazione aprirà anche ufficialmente i festeggiamenti per i quarant'anni di badminton in Italia che si protrarranno per tutto il 2018 e che vedranno l'inizio con un convegno che si svolgerà sabato 16 dicembre alle ore 12. Interverranno tra gli altri il presidente federale Carlo Beninati, il presidente emerito Alberto Miglietta e il presidente onorario Rodolfo La Rosa.

11:09Assenteismo: agli arresti domiciliari un agente Polaria

(ANSA) - RIMINI, 13 DIC - La polizia di frontiera (Polaria) dell'Aeroporto "Federico Fellini" di Miramare, ha eseguito una misura cautelare (arresto domiciliare) su ordine del gip del Tribunale di Rimini, nell'ambito di un'indagine coordinata dal sostituto procuratore Davide Ercolani, sull'assenteismo dal posto di lavoro. Agli arresti in casa sarebbe finito un agente della polizia di frontiera. Al vaglio degli investigatori della stessa Polaria le richieste di assenza per malattia dell'indagato. Già nel settembre del 2016, la polizia di frontiera aveva indagato un agente, 53 enne originario di Bari, assistente capo alla Polaria, finito ai domiciliari perché si fingeva malato per andare prima del tempo in pensione. (ANSA).

10:58Maltempo:si muove frana nel bellunese,evacuate otto famiglie

(ANSA) - BELLUNO, 13 DIC - Otto famiglie sono state fatte evacuare a Perarolo di Cadore, nel bellunese, per il pericolo di frana. L'allarme è scattato ieri sera dopo che era stato notato il movimento di una massa di 100 mila metri cubi, che rischia di cadere sull'abitato. Il sindaco ha inviato un sms agli abitanti, sollecitandoli ad applicare la procedura di emergenza. Il paese è stato blindato, le strade di accesso chiuse e sorvegliate dai Carabinieri, mentre i vigili del fuoco hanno monitorato la frana, che si muove a una velocità di 2 centimetri l'ora.

10:52Maltempo:freddo polare, nel Cuneese temperature fino a -14,8

(ANSA) - CUNEO, 13 DIC - Temperature polari nella pianura cuneese. La colonnina di mercurio ha toccato stamattina -14,8 gradi tra Saluzzo e Savigliano. La centralina Arpa di Villanova Solaro ha registrato il primato piemontese e che fa più freddo che in montagna: la scorsa notte al Colle dell'Agnello (2748 metri) la temperatura è stata di -14,5, come a Formazza (2450 metri, che ha toccato i -14,4, nell'Ossola.(ANSA).

10:46Doping: Froome positivo a controllo durante Vuelta

(ANSA) - ROMA, 13 DIC - Il corridore britannico Chris Froome è stato trovato positivo a un controllo antidoping effettuato il 7 settembre scorso durante la Vuelta, il Giro ciclistico di Spagna. La notizia è stata data dalla federazione ciclistica internazionale, e anche le controanalisi avrebbero dato lo stesso esito. La sostanza incriminata è il salbutamolo, presente in un farmaco antiasmatico. Froome soffre di asma, ha fatto sapere il team Sky, e il farmaco è fra quelli consentiti dalle regole Wada se preso a basso dosaggio.

10:25India: delitto d’onore, sei condanne a morte

(ANSA) - NEW DELHI, 13 DIC - Un tribunale del Tamil Nadu, nell'India meridionale, ha condannato ieri a morte sei persone, incluso il padre di una giovane di una casta indù, per aver ucciso un giovane 'dalit' (senza casta) che l'aveva sposata senza permesso. Lo riferisce oggi in prima pagina il quotidiano The Hindu. Il 13 marzo 2016, ricorda il giornale, una banda armata di coltelli ha attaccato Shankar, il giovane 'dalit', e la moglie Kausalya, appartenente al gruppo Thevar delle caste meno favorite (Obc), davanti ad un centro commerciale di Udunalpet, nel distretto di Tirupur. Nella violenta operazione Shankar morì mentre la moglie rimase gravemente ferita. A seguito di essa la polizia arrestò undici persone, fra cui il padre (Chinnasamy) e la madre (Annalakshmi) di Kausalya, rinviandone otto a giudizio. Dopo aver ascoltato accusa, difesa e testimoni, il magistrato ha condannato a morte sei membri della banda, fra cui il padre della ragazza, un settimo imputato all'ergastolo ed un ottavo a cinque anni di carcere.

10:13Gerusalemme: Israele colpisce Hamas, tre feriti

(ANSAmed) - TEL AVIV, 13 DIC - In risposta al razzo lanciato ieri sera da Gaza verso il sud di Israele, l'aviazione dello stato ebraico ha colpito durante la notte una postazione di Hamas nel sud della Striscia. Lo ha riferito il portavoce militare israeliano. Secondo l'agenzia palestinese Maan ci sono stati tre feriti.

Archivio Ultima ora