Zuckerberg a vertice Americhe, chiede accesso universale web

(ANSA) – NEW YORK, 11 APR – Mark Zuckerberg, al vertice della Americhe, chiede ai leader un accesso universale a internet. E lo fa intervenendo al summit dei businessman che si svolge a margine dell’incontro tra i capi politici. A rispondergli e’ il presidente Usa, Barack Obama, che si dice subito favorevole a un maggiore accesso al web. Ampliare la platea di internet aumenterà la crescita nelle Americhe, fa eco Obama, esaltando quanto fatto dal giovane miliardario fondatore di Facebook come “molto innovativo”.

Condividi: