Spari tribunale: Giardiello condannato a Como nel 2011

(ANSA) – COMO, 11 APR – Claudio Giardiello, l’autore della strage al tribunale di Milano, nel giugno del 2011 era stato condannato dal tribunale di Como a otto mesi, sospesi, per il reato di “soppressione di atti”. Frequentatore abituale del Casinò di Campione d’Italia, nel maggio 2006 si era fatto anticipare dei soli dalla casa da gioco due tranche di fiches. Secondo le accuse, Giardiello all’ uscita non restituì le somme anticipate ma strappò sia l’assegno che le ricevute e se ne andò.

Condividi: