Immigrazione: mille profughi in salvo, c’è anche un cadavere

(ANSA) – PALERMO, 11 APR – Sono quasi mille i profughi tratti in salvo ieri dalla Guardia Costiera e dalla Marina Militare, in tre differenti operazioni di soccorso nel canale di Sicilia. Su uno dei barconi c’era anche un cadavere che è stato recuperato. I barconi con migranti in difficoltà si trovavano tutte in un tratto di mare a circa 30 miglia dalle coste libiche. Le unità con i profughi a bordo stanno dirigendo verso Porto Empedocle e Augusta.

Condividi: