Attivisti Greenpeace lasciano piattaforma Shell per maltempo

(ANSA) – ROMA, 12 APR – I 6 attivisti di Greenpeace che 6 giorni fa hanno scalato una piattaforma petrolifera in uso alla Shell durante la navigazione nel Pacifico, l’hanno abbandonata a causa di avverse condizioni meteo per fare ritorno sulla nave di Greenpeace “Esperanza”, che ha seguito il viaggio della piattaforma dalla Malesia. Lo riferisce l’organizzazione ambientalista, specificando che l’azione “ha acceso una luce sui piani della Shell di iniziare a trivellare nell’Artico, in Alaska, in meno di 100 giorni”.

Condividi: