Papa,quello degli armeni fu il primo genocidio del XX secolo

(ANSA) – CITTA’ DEL VATICANO, 12 APR – “Tre grandi tragedie inaudite” hanno segnato il ‘900: la prima, il genocidio degli armeni, poi il nazismo e lo stalinismo. Lo ha detto Papa Francesco a San Pietro per il centenario del martirio armeno e la proclamazione a Dottore della Chiesa di San Gregorio di Narek. Il Papa ha poi ricordato i più recenti stermini di massa, “come quelli in Cambogia, in Ruanda, in Burundi, in Bosnia”, consumati “con l’aiuto di alcuni e con il silenzio complice di altri che rimangono spettatori”.

Condividi: