Morì in ospedale a Bologna, assolti i 4 medici imputati

(ANSA) – BOLOGNA, 13 APR – Tutti assolti i medici imputati a Bologna per l’omicidio colposo di Loredana Mainetti, morta il 25 settembre 2010 al reparto di Gastroenterologia dell’ospedale Maggiore, dopo un intervento per l’asportazione di un polipo al duodeno. E’ la sentenza del giudice Paola Palladino, che ha assolto l’allora primario Nicola D’Imperio, il medico dell’intervento, Paola Billi, il medico di turno, Angela Alberani e un altro medico presente nel reparto, Carmelo Luigiano. Il pm aveva chiesto tre condanne.(ANSA).

Condividi: